Scopri Ariete

Friggitrice ad aria: come funziona

Come funziona e come usare la friggitrice ad aria

La friggitrice ad aria, conosciuta anche come air fryer, è un piccolo elettrodomestico per la cucina che, a fronte delle dimensioni ridotte, rappresenta una grande rivoluzione per quanto riguarda la cottura degli alimenti. Questi possono infatti essere fritti senza utilizzare l'olio, mantenendo però il sapore di sempre, tipico di una frittura tradizionale. Grazie all'aria calda, porteremo in tavola cibi più leggeri, ma gustosi per tutta la famiglia e per stupire i nostri amici. Scopriamo allora insieme come usare la friggitrice ad aria e come funziona, e perché scegliere questo incredibile aiutante tra i fornelli.

Friggitrice ad aria: come funziona

Per capire la friggitrice ad aria come funziona, possiamo pensare ad un piccolo forno ventilato, che è capace di cuocere una grande varietà di alimenti senza utilizzare l'olio, sfruttando quindi le elevate temperature raggiunte nella camera di cottura. Quando utilizziamo le comuni friggitrici, siamo soliti immergere i cibi nell'olio caldo che, in modo particolarmente rapido, va a formare una crosta croccante esterna mantenendo morbida la parte interna. Nella friggitrice ad aria, invece, la funzione dell'olio va ad essere sostituita da un flusso di aria calda che consente la cottura uniforme dei cibi, esattamente come avviene per la frittura.

Con le friggitrici ad aria come quelle di Ariete possiamo allora friggere qualsiasi pietanza, anche in grande quantità, utilizzando un solo cucchiaio di olio. I cibi saranno più sani e gustosi, per tutte le diverse modalità di cottura preimpostata. Non solo patatine, ma anche crocchette, pesce, carne e tanti altri alimenti impanati, sia surgelati e pronti da friggere, che freschi e appena impanati: le possibilità sono quasi infinite, proprio grazie all'aria e all'alta temperatura, che può raggiungere fino ai 200 gradi. In particolare, l'aria circola alla massima velocità e a 360 gradi all'interno della camera di cottura e permette una distribuzione uniforme del calore al suo interno.

È proprio l'aria calda a garantire che le pietanze cuociano in modo del tutto omogeneo, assieme alla formazione di una croccante - e golosa! - crosticina all'esterno. Capirete allora che le air fryer non hanno nulla da invidiare alle friggitrici tradizionali. Anzi, eliminando le grandi quantità di olio solitamente richieste, andremo a deliziare i nostri palati con cibi leggeri e gustosi allo stesso tempo. Non solo, la friggitrice ad aria evita la formazione di fumo e cattivi odori in casa, permettendoci di sbizzarrirci con fritture di carne, pesce e verdure senza preoccuparci del tipico odore rilasciato dalle friggitrici ad olio. In più, è facile da pulire grazie alla presenza del cestello estraibile antiaderente in dotazione, ed ha un basso impatto ambientale, poiché non produce olio esausto - un rifiuto altamente inquinante e difficile da smaltire.

Come usare la friggitrice ad aria

Ora che abbiamo capito cos'è la friggitrice ad aria e come funziona, possiamo esplorane insieme tutte le possibilità, che caratterizzano un fedele alleato in cucina di cui difficilmente riusciremo più a fare a meno. Per utilizzarla al meglio, prima di introdurre gli alimenti da cuocere è opportuno ungere il cestello con un sottile strato di olio - solitamente basta solo un cucchiaio - per evitare che il cibo si attacchi. Se tipicamente la macchina non va caricata in modo eccessivo, con la air fryer di Ariete è comunque possibile friggere fino a 2,5 chili di patatine in una sola volta, sfruttando la dimensione extra large del cestello. In ogni caso, il consiglio è quello di smuovere il cibo durante la cottura per garantire un miglior risultato finale, così da ottenere tutta la croccantezza della frittura ad olio.

La friggitrice ad aria è particolarmente utile perché, in tutta facilità, può essere utilizzata per cuocere tutti quei cibi che normalmente consumiamo fritti, assieme agli alimenti che per cuocere hanno bisogno di un calore secco. Nelle air fryer possiamo dunque friggere con il flusso d'aria calda interno i cibi surgelati come le patatine, le chips di verdure, il fritto misto di pesce, i nuggets impanati e le verdure pastellate, così come crocchette, cotolette e crostacei. Funzionando come un forno ventilato compatto, possono essere utilizzate pure per cucinare altre ricette diverse dai fritti, come possono essere le verdure, le frittate, carne e pesce arrostiti, pizza, uova e torte salate, con il grande vantaggio di abbattere l'utilizzo dell'olio. Per piatti sensibilmente più leggeri e salutari, dorati all'esterno e soffici ad ogni morso all'interno.

friggitrice ad aria 3