Skip to main content

Cosa preparare per una cena di San Valentino romantica

Menu di San Valentino: ricette per una cena a casa

Con l'avvicinarsi di San Valentino, sono in tanti ad essere alla ricerca del regalo giusto per stupire il proprio partner. Un'idea particolarmente romantica è quella di cucinare per la propria dolce metà, andando a preparare a casa un menu di San Valentino completo che farà da preludio ad una serata indimenticabile.

Con l'aiuto dei tanti elettrodomestici da cucina della scuderia Ariete, e le ricette proposte dai suoi esperti, sarà ancora più facile e veloce portare in tavola antipasti, primi e secondi piatti, dolci e sfiziosi peccati di gola.

Scopriamo allora il menu per una cena romantica a casa in occasione di San Valentino, pronti ad innamorarci di ogni portata!

Baci di dama salati                           

Un menu di San Valentino gourmet non può che aprirsi con un antipasto elegante, e che coniuga tradizione e innovazione. Si tratta dei baci di dama salati, una variante romantica dei classici baci di dama piemontesi. Per la cena di San Valentino faranno da metafora del vostro amore, e prenderanno per la gola il vostro lui o la vostra lei.

Ingredienti

  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 80 gr di parmigiano grattugiato
  • 80 gr di burro freddo a cubetti
  • 20 ml di vino bianco
  • 1 pizzico di sale grosso
  • 60 gr di formaggio fresco
  • 3 fili di erba cipollina
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino q.b.

Procedimento

  1. Per preparare i baci di dama salati a San Valentino dobbiamo partire dall'impasto. Versiamo quindi la farina 00 e la farina di mandorle nella ciotola di un mixer, aggiungendo il burro e il sale grosso. Azioniamo l'apparecchio a più riprese, fino a quando non avremo ottenuto un composto sabbioso al tatto.
  2. Ora versiamo il composto in una ciotola piuttosto ampia, e ricavando un buco versiamo il parmigiano e il vino bianco. Mescoliamo con le mani per compattare l'impasto e realizziamo delle palline di circa 10 grammi, che andranno poi messe in forno su una teglia con carta da forno a 180 gradi per circa 25 minuti. Sforniamo i baci di dama salati e lasciamoli raffreddare.
  3. Nel frattempo possiamo dedicarci alla farcitura: mescoliamo il formaggio fresco con l'erba cipollina, il sale e il pepe in una terrina. Mettiamo la crema così ottenuta in una sac-à-poche e farciamo i baci di dama ormai raffreddati. Non dobbiamo fare altro che spremere la crema sul lato piatto di una pallina, e premere con una seconda pallina per farla aderire.

Risotto degli innamorati

Il primo piatto perfetto per il menu di San Valentino non può che essere il risotto degli innamorati, fatto di ingredienti semplici ma assai gustosi se combinati nel modo giusto. Il suo tocco di classe è la spolverata finale di peperoncino rosso piccante, simbolo di amore e passione.

Ingredienti

  • 160 gr di riso carnaroli
  • 0,5 l di brodo di pesce
  • 20 gr di burro
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Peperoncino in polvere q.b.
  • Sale fino q.b.
  • 1 noce di burro
  • 100 ml di panna fresca liquida
  • 300 gr di gamberetti puliti
  • 40 ml di cognac
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 2 rametti di timo

Procedimento

  1. Per iniziare, mettiamo sul fuoco una casseruola con due cucchiai di olio extra vergine d'oliva, del burro e mezza cipolla, assieme a qualche foglia di timo fresco. Dopo che la cipolla è imbiondita, aggiungiamo i gamberetti sgusciati e lasciamoli rosolare per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.
  2. Aggiungiamo il cognac durante la cottura, lasciamolo evaporare e aggiungiamo un pizzico di sale, sempre mescolando; poi mettiamo il pomodoro e la panna, e andiamo a mescolare. Ora dovremmo aver ottenuto un sughetto rosato, e possiamo quindi spegnere il fuoco e mettere il sugo di gamberetti da parte per occuparci del risotto.
  3. In una casseruola piuttosto capiente (o nella cuociriso Ariete) dobbiamo mettere l'olio rimasto, il burro e l'altra metà di cipolla tritata per farla imbiondire. Aggiungiamo il riso per farlo tostare, poi versiamo il vino bianco e facciamolo sfumare a fuoco vivace, aggiungendo pian piano il brodo di pesce. Poco prima della fine della cottura, aggiungiamo il peperoncino e uniamo il sugo di gamberetti, servendo con qualche fogliolina di timo fresco.

Filetto al pepe verde

Tra baci, effusioni e la nostra musica del cuore, la cena a casa di San Valentino prosegue con il filetto al pepe verde, un secondo piatto intramontabile ma dal tocco sofisticato.

Ingredienti

  • 4 filetti di manzo (circa 1 kg di carne)
  • 80 gr di panna fresca liquida
  • 100 gr di brodo di carne
  • 20 gr di burro
  • 20 gr di pepe verde in grani in salamoia
  • 40 gr di senape di Digione
  • 25 gr di brandy
  • Farina 00 q.b.
  • Sale fino q.b.

Procedimento

  1. Per preparare il filetto al pepe verde, prima di tutto usiamo dello spago per legare i filetti, in modo che non si sfaldino durante la cottura. In un contenitore versiamo la farina e appoggiamo i filetti di carne all'interno, infarinando solo il lato inferiore e superiore; nel frattempo, in una padella facciamo sciogliere del burro a fuoco vivace.
  2. Con il burro ben caldo, mettiamo i filetti nella padella e scottiamoli a fuoco vivace, per poi lasciarli cuocere per un altro paio di minuti. Ripetiamo l'operazione per entrambi i lati, e infine giriamo i filetti sul fianco e alzando di nuovo la fiamma rotoliamoli nel burro. Fatto questo possiamo sfumare con il brandy, e inclinare la padella per flambare il brandy.
  3. A questo punto, evaporato tutto l'alcool, è il momento di aggiungere il pepe verde, il sale e la senape, assieme a panna fresca e brodo, alzando nuovamente la fiamma. Proseguiamo la cottura per altri 2 minuti, assicurandoci che i filetti rimangano morbidi e al sangue. A fine cottura, rimuoviamo lo spago e serviamo con una cremina preparata velocemente con panna fresca e qualche grano di pepe verde in un frullatore a immersione.

Tortino al cioccolato con cuore di lampone

Il tortino al cioccolato con cuore di lampone è una ricetta dal "cuore tenero", l'ideale per riscaldare una cena a casa di San Valentino. Delizioso nel gusto e dalla consistenza inconfondibile, renderà la festa degli innamorati dolce al punto giusto.

Ingredienti

  • 300 gr di cioccolato fondente
  • 40 gr di farina 00
  • 4 uova
  • 180 gr di zucchero a velo
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 160 gr di burro
  • 2 tuorli
  • 1 scorza di limone
  • 125 gr di lamponi
  • 1 gr di gelificante vegetale
  • 15 gr di zucchero

Procedimento

  1. Per preparare i tortini al cioccolato con cuore di lampone, iniziamo dal ripieno. In un mixer mettiamo i lamponi dopo averli lavati e asciugati, versiamo lo zucchero e frulliamo il tutto. Passiamo la polpa ottenuta in un colino per eliminare i semini e trasferiamola in un pentolino per farla scaldare a fuoco molto basso.
  2. Ora aggiungiamo la gelatina vegetale e mescoliamo con una frusta fino a che non si è completamente sciolta. A questo punto trasferiamo il composto in uno stampo per cioccolatini, preferibilmente a forma di cuore, e lasciamolo riposare in freezer per almeno un'ora. Nel frattempo tritiamo il cioccolato fondente aiutandoci con un tritatutto, e sciogliamolo a bagnomaria.
  3. Quando il cioccolato sarà tiepido, mescoliamo e uniamo il burro. Intanto montiamo le uova e i tuorli con uno sbattitore, uniamo lo zucchero e continuiamo a montare fino a che non avremo ottenuto un composto spumoso. Aggiungiamo la scorza di limone e versiamo a filo il cioccolato fuso, mentre in una ciotolina setacciamo la farina e il cacao amaro.
  4. Infine, dopo aver mescolato bene il composto, imburriamo dei pirottini con poco burro e spolverizziamo con del cacao amaro. Versiamo in ciascun pirottino 1 cucchiaio di impasto, e adagiamo la crema di lamponi che avevamo lasciato da parte, per poi ricoprire con un altro cucchiaio di impasto. Cuociamo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti, e serviamo con lamponi freschi e una spolverata di zucchero a velo.
ricette 37 san valentino 4