Scopri Ariete

Come pulire e decalcificare la macchina del caffè

Come pulire e decalcificare la macchina del caffè

Per gustarci un caffè buono come quello del bar a casa e in ogni momento della giornata, non basta possedere una buona macchina del caffè. Che sia una tradizionale, una automatica o elettrica, per il caffè americano, a cialde o ancora a capsule, un sapore autentico e bilanciato è garantito anche da una corretta e regolare pulizia dell'elettrodomestico.

Il nemico numero uno è, come spesso accade, il calcare, colpevole di compromettere il corretto funzionamento di ogni tipologia di macchinetta. Anche di quella più moderna, che con il passare del tempo soffrirà di accumuli ed eccessi calcarei a causa dei sali di calcio e magnesio presenti nell'acqua. Ecco perché è buona norma sapere come pulire la macchina del caffè, e quali prodotti utilizzare per eseguire una corretta decalcificazione.

Come decalcificare la macchina del caffè

Spesso è la formazione del calcare che impedisce all'acqua o al caffè stesso di passare correttamente attraverso la macchina del caffè espresso. Pulire adeguatamente la macchina del caffè rende il caffè più buono e la fa durare più a lungo. Se la nostra macchinetta si è fatta gradualmente più rumorosa e più lenta, e la discesa di acqua e caffè va ad intermittenza, non sarà necessario acquistare un nuovo elettrodomestico o rassegnarci a preparare il caffè con la moka: per mantenerlo efficiente nel tempo, dobbiamo avere delle piccole e costanti accortezze dopo l'acquisto, fatte di numerosi e periodici interventi di pulizia e manutenzione.

Queste operazioni "salva-vita" andrebbero svolte ogni tre mesi circa, ma molto dipende dalla frequenza con cui utilizziamo la macchinetta del caffè e dalla durezza dell'acqua che utilizziamo. Prima di capire insieme come pulire la macchina del caffè, è comunque bene chiarire che per una decalcificazione efficace e dire addio al calcare possiamo utilizzare i vari kit decalcificanti presenti in commercio o rimedi naturali più economici.  

Pulire la macchina del caffè con i kit decalcificanti

Nei negozi è possibile reperire prodotti specifici per la pulizia della macchinetta del caffè. Si tratta di sostanze acide che hanno la capacità di sciogliere il calcare. Per procedere all'effettiva pulizia della macchina del caffè con i kit decalcificanti, svuotiamo completamente la macchinetta quando è spenta e almeno a temperatura ambiente, togliendo le capsule o le cialde e l'acqua dal serbatoio. Fatto questo, riempiamolo con il prodotto scelto seguendo il dosaggio indicato sulla confezione e procediamo come se stessimo preparando il caffè. Facciamo uscire la soluzione con acqua e prodotto chimico fino a svuotare completamente il serbatoio. Ora togliamo la vaschetta per sciacquarla con cura, e riempiamo di nuovo il serbatoio, ma di sola acqua. Di nuovo, facciamo uscire tutta l'acqua, erogandola come facciamo con il caffè.

Pulire la macchina del caffè con acido citrico

Un rimedio ecologico indicato per i casi di incrostazioni più ostinate: l'acido citrico. Questo prodotto è un ottimo alleato per la decalcificazione, può vantare un impatto ambientale molto basso. Per la pulizia, realizziamo una soluzione sciogliendo acido citrico in acqua secondo le dosi indicate nel libretto istruzioni e usiamone metà per riempire il serbatoio. Dovremo far uscire la soluzione per 20 secondi, spegnere la macchina e ripetere la stessa operazione ogni 15 minuti fino al suo completo esaurimento.

caffè 4