Pulizia della friggitrice ad aria: come farla

Pulizia della friggitrice ad aria: come farla

Versatile, facile da usare e adatta ad uno stile di vita sano. La friggitrice ad aria è l'elettrodomestico da cucina del momento, particolarmente apprezzato dalle famiglie italiane per la preparazione di tante gustose ricette senza l'aggiunta di olio, burro o altri grassi.

Grazie alle sue tante funzioni e alla cottura tramite circolazione di aria calda, la air fryer è l'ideale per cuocere, riscaldare, essiccare e scongelare tantissimi tipi di alimenti diversi. Tuttavia, per mantenere la friggitrice ad aria in buone condizioni e garantire un'ottima resa delle cotture, è importante pulirla regolarmente e con le dovute accortezze.

Ecco come pulire la friggitrice ad aria nel modo giusto, quali prodotti utilizzare e quali accorgimenti adottare per non rovinarla.

Primo utilizzo della friggitrice ad aria

Prima ancora di scoprire come pulire correttamente una friggitrice ad aria e tutti i trucchi di Ariete per un risultato impeccabile e senza danni, è bene capire cosa fare al primo utilizzo dell'elettrodomestico.

Quando vogliamo utilizzare la friggitrice ad aria per la prima volta dovremmo sempre seguire le istruzioni riportate nel manuale d'uso dell'apparecchio. In generale, è consigliabile eseguire un ciclo di pulizia a vuoto, in modo da eliminare eventuali residui di produzione.

Per eseguire questo ciclo, è sufficiente riempire il cestello con acqua e accendere la friggitrice ad aria a 200° per 10 minuti. Al termine del ciclo, la friggitrice sarà pronta per essere utilizzata in tante ricette classiche e più sfiziose, sia salate che dolci.

Come lavare la friggitrice ad aria

Tra i tanti vantaggi della friggitrice ad aria c'è il fatto che il cestello di questo elettrodomestico, in cui vengono riposti i cibi per essere cucinati, può essere facilmente estratto e messo a lavare in lavastoviglie. Ma il cestello non è l'unico elemento che deve essere pulito da residui di alimenti ed eventuali incrostazioni: dovremo infatti lavare correttamente anche la griglia, la resistenza e la serpentina.

Per pulire la friggitrice ad aria, è importante prima di tutto staccare la spina dalla presa di corrente e lasciarla raffreddare completamente. Ciò vale sia per una questione di sicurezza che per evitare che la air fryer si danneggi. Per lo stesso motivo, evitiamo di farla raffreddare sotto l'acqua fredda, perché lo shock termico potrebbe spaccare alcune parti in plastica della scocca esterna.

Come pulire cestello, griglia e unità principale

Il cestello e la griglia sono i componenti che entrano in contatto con il cibo e, pertanto, sono quelli che si sporcano maggiormente.

Come già detto, quasi sempre è possibile lavare il cestello della friggitrice ad aria in lavastoviglie, ma è importante utilizzare un programma delicato e non utilizzare detersivi aggressivi. Inoltre, è importante prestare attenzione a non inserire il cestello nella lavastoviglie quando è ancora caldo.

In tutti gli altri casi, per pulire bene il cestello e la griglia basta un lavaggio a mano con acqua calda e sapone, sempre quando si sono raffreddati del tutto. In caso di sporco ostinato, è possibile lasciare il cestello e la griglia in ammollo per qualche minuto in acqua calda e sapone, per poi lavarli e asciugarli.

Se invece vogliamo pulire l'unità principale della friggitrice ad aria, adoperiamo un panno morbido e umido, e asciughiamola accuratamente una volta pulita.

Come pulire resistenza e serpentina

La resistenza è il componente che genera il calore necessario alla cottura dei cibi. Per pulirla, è possibile utilizzare un panno morbido inumidito con acqua calda e sapone. In alternativa, è possibile utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di aceto bianco.

E invece come dobbiamo fare a pulire la serpentina della friggitrice ad aria? Si tratta del componente che distribuisce il calore all'interno dell'elettrodomestico. Per pulirla, è possibile utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di aceto bianco, o alternativamente un prodotto specifico per la pulizia delle piastre elettriche.

L’importante è che la friggitrice ad aria sia spenta e completamente raffreddata.

Come pulire la friggitrice ad aria a fornetto

Le friggitrici ad aria a fornetto sono dotate di una camera di cottura più grande rispetto alle friggitrici ad aria tradizionali.

Per pulire la camera di cottura, è possibile utilizzare un panno morbido inumidito con acqua calda e sapone. In alternativa, è possibile utilizzare un detersivo specifico per la pulizia dei forni a microonde.

Come pulire la friggitrice ad aria: i consigli di Ariete

Per pulire la friggitrice ad aria in modo corretto, è importante seguire questi consigli:

  • Staccare la spina dalla presa di corrente e lasciare raffreddare completamente la friggitrice prima di iniziare la pulizia.
  • Utilizzare prodotti non aggressivi e non abrasivi.
  • Evitare di utilizzare detergenti contenenti cloro o candeggina.
  • Asciugare accuratamente tutti i componenti della friggitrice dopo la pulizia.

Seguendo questi semplici accorgimenti, potremo mantenere la nostra friggitrice ad aria in buone condizioni e garantirne un'ottima resa per molti anni.

Potrebbe interessarti anche

Friggitrice ad aria: come funziona
Ricette con la friggitrice ad aria
Accessori per la friggitrice ad aria
Cosa si può fare con la friggitrice ad aria
Friggitrici ad aria: FAQ e info utili
Come scegliere una friggitrice ad aria